Bruciatori per barbecue a gas

Ci siamo quasi, la primavera è alle porte e il giardino di casa è da sistemare, con esso anche l’immancabile barbecue da ripulire e mettere a nuovo per l’inaugurazione della bella stagione con la prima grigliata dell’anno.

Per quanti hanno il barbecue a gas anche questo è da controllare dopo mesi di inutilizzo, spesso i purtroppo i bruciatori per barbecue a gas sono da riparare e nei casi più estremi da sostituire. Capita questo specie quando si lascia il tutto fuori in giardino magari solo ricoperto da un telo in nylon, non considerando temperature e umidità che possono compromettere il bruciatore magari già abbastanza usurato.

Sostituzione dei bruciatori

La soluzione più drastica è questa, e occorre scegliere un bruciatore alternativo che sia compatibile e delle stesse dimensioni per poterlo riadattare, si tratta di un investimento relativamente basso, in media con una cifra compresa tra i 20 e 30 Euro si può sostituire il pezzo di un modello comune.

Poi ovviamente ci sono anche i modelli più grandi e professionali, in questi casi occorre scegliere i bruciatori per barbecue a gas quanto più compatibili possibile se non nei casi in cui non è possibile sostituire con pezzi compatibili, optare per gli originali.

Al via le grigliate estive

L’uso della griglia all’aperto è tipico dell’estate e del bel tempo, in genere si inizia dalla seconda metà di marzo fino a settembre e oltre, purché ci siano delle buone giornate ogni occasione è buona per grigliare.

Non resta che controllare il bruciatore, fare qualche prova e vedere se è tutto ok magari improvvisando una grigliata al volo da fare in famiglia, prima delle sontuose serate di carne arrostita con gli amici.

Incoming search terms:

  • bruciatori a gas
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply